Integrazione in pizzeria

Integrazione in pizzeria

Integrazione in pizzeria

Il tema dell’integrazione extracomunitaria è molto sentito specie in questi ultimi anni, spesso è stato fonte di scontri politici e di episodi di discriminazione. La strada da fare è lunga sulla via dell’integrazione sociale non mancano le difficoltà e soprattutto un approccio culturale davvero democratico e tollerante.

Pizza Italian Academy in collaborazione con il Comune di Fiumicino ha organizzato il corso per pizzaiolo, dove italiani ed extracomunitari insieme apprendono quest’antico mestiere. Si tratta di un piccolo contributo ma molto significativo, un segnale che si spera faccia breccia per molte altre iniziative.

La pizza dunque al centro di un momento sociale importante, d’integrazione e convivenza civile, il nostro corso è rivolto a quanti cercano una prospettiva di lavoro con uno sguardo puntato sul futuro. I pizzaioli di domani saranno italiani e stranieri, in ogni caso avranno imparato l’arte della buona pizza con pizzico di umanità in più!

La pizza resta il mondo cambia

Negli ultimi 20 anni abbiamo avuto moltissimi cambiamenti, spesso supportati dalla tecnologia che in molti casi ha contribuito a cambiare mentalità, pensiero e anche stile di vita. L’integrazione tra i popoli sembra essere l’ultimo step prima di arrivare a una società multiculturale ma guidata universalmente dal rispetto reciproco e dalla convivenza senza riserve.

In quest’ottica, anche grazie ai nostri corsi d’integrazione in pizzeria, domani potremo andare in un ristorante e vedere che, il pizzaiolo perfettamente integrato è straniero, una grande soddisfazione che noi di Pizza Italiana Academy siamo lieti di offrire il nostro piccolo contributo.

La pizza come oggetto di socialità

I nostri corsi hanno anche uno sviluppo sociale, come nel caso di quello in collaborazione con il Comune di Fiumicino, s’insegna un mestiere, un’arte tipica del nostro paese a persone che vengono da luoghi lontani e che hanno culture molto diverse dalla nostra.

La vera soddisfazione è di poter insegnare il mestiere del pizzaiolo a quanti arrivati nel nostro paese, magari inseguendo un sogno, per cui ci piace pensare che grazie ai nostri corsi, quel sogno d’integrazione e lavoro si concretizzino!

Add a Comment