False recensioni TripAdvisor?

False recensioni TripAdvisor?

False recensioni TripAdvisor?

Viviamo in un’epoca di grandi cambiamenti sociali, che grazie alla tecnologia plasma anche i comportamenti e pensieri delle persone! Oggi più che mai ogni servizio o prodotto è purtroppo in larga parte condizionato dai feedback, ovvero le opinioni degli utenti che hanno acquistato quel prodotto o servizio. La domanda che dobbiamo invece porci oggi è: “ma è tutto vero?”

La risposta è facilmente intuibile, non è possibile dire che sia tutto vero come non è possibile dire che sia tutto falso, ma è comunque una situazione che occorre prendere con cautela.

Il punto è che se tante recensioni e opinioni dei clienti, riferite a un ristorante e pizzeria, sono vere, ma se altrettante sono false, ecco che viene meno non solo lo scopo della recensione, ma della stessa esistenza del portale! Se in mezzo a tante recensioni “buone” ce ne sono altre “cattive”, si perde completamente l’obiettività e qualità di un dato ristorante, hotel ecc … di certo non è cosa buona.

Chiunque può creare un account falso!

Questo è un punto inquietante, in altre parole chiunque può registrarsi sul portale e fare false Recensioni TripAdvisor. Ovviamente queste possono essere sia positive sia negative, gli stessi ristoratori a crearne di positive come di negative nei confronti di un concorrente.

Tutto questo se vogliamo analizzarlo, porta a una disfatta di questo servizio, che dovrebbe effettivamente suggerire e guidare il consumatore aiutandolo a fare la migliore scelta possibile. Le false recensioni TripAdvisor non sono certo la totalità, ma sono comunque un veleno che inquina un servizio che altrimenti potrebbe essere molto utile.

Quale soluzione auspicabile per limitare le false recensioni TripAdvisor?

Una a costo zero potrebbe essere quella di chiedere la pubblicazione almeno dello scontrino, certo non elimina il fenomeno, ma sicuramente ne limita fortemente l’abuso, sia da parte dei finti clienti, ma anche da parte dei proprietari delle attività.

Un altro sistema potrebbe essere la certificazione degli utenti, ora come sappiamo, si può registrare un account con un nome di fantasia, e specie per i tanti feedback “cattivi”, se si ha il coraggio di farli che almeno ci si metta la faccia!

Questi ovviamente sono solo suggerimenti per evitare le false recensioni TripAdvisor, con la speranza che il portale ne colga il segnale!

Add a Comment